Briciole di pane

HINT

La piattaforma Cloud per la Telemedicina

HINT (Healthcare INtegration in Telemedicine)

Obiettivo principale dell’operazione: Rafforzamento del sistema innovativo regionale e nazionale

DESCRIZIONE: HINT è la piattaforma Cloud per la telemedicina basata su architettura Hub&Spoke e su Imaging. Per realizzare HINT Puglia, Net Service ricorre alle proprie competenze inerenti la Cybersecurity e la virtualizzazione di Archivi e Repository, anche arricchiti con infrastrutture semantiche, l’elaborazione di immagini biomedicali, lo sviluppo di un sistema di criptazione sicura di documenti e la gestione automatica del sistema di conservazione documentale.

CODICE PROGETTO: 7ZKNZM4
IMPORTO TOTALE DEL PROGETTO: 1.477.291,16 €
IMPORTO FINANZIATO: 287.476,97 €
CONTATTO: info@netserv.it | www.netservice.eu
 


01. HEALTHCARE INTEGRATION IN TELEMEDICINE

Si chiama Healthcare Integration in Telemedicine (HINT) ed è la piattaforma Cloud per la Telemedicina basata su architettura Hub&Spoke e su Imaging, che supporta gli standard internazionali (DICOM, HL7, IHE, etc.) per l’integrazione dei dati sanitari, dei processi e delle immagini diagnostiche.

02. UN PROGETTO, DUE OBIETTIVI

L'obiettivo del progetto è duplice: 
Da un lato, sviluppare strumenti in grado di semplificare la condivisione dei dati sanitari tra gli attori coinvolti per garantire la corretta esecuzione del processo diagnostico e per favorire l'accesso a profili di elevata specializzazione nel caso di prestazioni che richiedono l'imaging diagnostico anche in situazioni di emergenza o di scarsa disponibilità di strumenti ICT.



Dall'altro, consentire il superamento della modalità tradizionale di erogazione del teleconsulto (sia esso neurologico, dermatologico, telecooperazione sanitaria o teleconsulto in emergenza/urgenza) e l'evoluzione verso una gestione completa e ottimizzata del workflow clinico del paziente.
Per realizzare HINT Puglia, Net Service è ricorsa alle proprie competenze inerenti la Cyber Security e la virtualizzazione di Archivi e Repository, anche arricchiti con infrastrutture semantiche, l’elaborazione di immagini biomedicali, lo sviluppo di un sistema di criptazione sicura di documenti e la gestione automatica del sistema di conservazione documentale.

Mappa del sito

Ricerca e Sviluppo